Servizi per le imprese agroalimentari

Company Performance Check UP©®

riempitrici_company_performance_check_up

6 Servizi esclusivi di Company Performance Check UP©® per dare risposte concrete ai bisogni di competitività delle imprese agroalimentari italiane

  • La crescente pressione competitiva riduce i margini di redditività e richiede un livello elevato di attenzione da parte degli amministratori e del management. Scelte poco tempestive o sbagliate possono, infatti, ridurre o addirittura compromettere la competitività dell’impresa.
  • La governance e il management, per svolgere il loro ruolo in maniera consapevole e con efficacia, devono disporre di indicatori oggettivi attraverso i quali valutare la competitività attuale e prospettica dell’impresa e con i quali impostare e verificare le strategie di sviluppo.
  • Gli indicatori (economici, finanziari, di mercato, di prodotto, del personale) sono indispensabili per una gestione efficiente del proprio business perché permettono di misurare con continuità le proprie performance, di individuare con tempestività i segnali di potenziale pericolo e di costruire percorsi per il raggiungimento dell’eccellenza attraverso il confronto con i concorrenti migliori.

FSI – Farmer Satisfaction Index

Indagine su campione rappresentativo di agricoltori.

Cosa pensano gli agricoltori/fornitori dell’impresa? Cosa li soddisfa maggiormente e cosa meno? Quali sono le criticità tecniche, organizzative e gestionali maggiormente avvertite dagli agricoltori e che rischiano di compromettere la relazione? Quanto è in grado l’impresa di trasferire informazioni ai suoi agricoltori/fornitori e quanto invece il giudizio sulle sue attività si «forma» in altri contesti?

A cosa serve FSI?

  • Valutare i bisogni e le necessità degli agricoltori/fornitori per migliorare l’efficienza del sistema.
  • Valutare il livello di condivisione degli agricoltori/fornitori con le strategie di sviluppo dell’impresa e per migliorarne al sua competitività.
  • Individuare le criticità e gli elementi di miglioramento sui quali l’impresa potrebbe intervenire per supportare la crescita degli agricoltori/fornitori.
  • Aumentare il livello di fiducia/fidelizzazione degli agricoltori/fornitori nei confronti dell’impresa.

Modalità di indagine e periodicità consigliata: indagine telefonica su un campione di agricoltori/fornitori con periodicità triennale.

Club di prodotto©/Agro-Economic Sustainability©

Confronto continuo per migliorare qualità e redditività delle imprese agricole

Come sostenere gli agricoltori/fornitori nel miglioramento continuo dell’efficienza tecnico-economica della loro azienda? Come accrescerne la redditività nelle produzioni oggetto di fornitura per ottenerne una fidelizzazione dei migliori?

Cosa offre il servizio?

  • Il servizio permette agli agricoltori/fornitori di analizzare i propri costi di produzione e di confrontarli in maniera anonima con i «migliori» attraverso un sistema di benchmarking on-line accessibile in maniera riservata dal sito web della impresa.
  • Consente inoltre di verificare l’impatto delle scelte tecniche sulla redditività e di confrontare le proprie tecniche di produzione con gli altri agricoltori/fornitori in un’ottica di miglioramento continuo delle performance.
  • Il servizio accresce il senso di fiducia e legame all’impresa dei agricoltori/fornitori e favorisce la nascita di forme di collaborazione fra gli imprenditori più dinamici.

PBI – Performance Benchmarking Index

Confronto continuo con i concorrenti migliori.

Come misurare l’efficienza tecnico-economica e finanziaria dell’impresa? Quanto è efficiente l’impresa rispetto ai principali concorrenti? Gli investimenti in assets strategici (innovazioni tecnologiche, brevetti, ecc..) sono in linea con i concorrenti? Quali sono le aree di miglioramento sulle quali operare prioritariamente? Come individuare tempestivamente i segnali di pericolo?
A cosa serve PBI?

  • Un set di indicatori della Impresa (key performance indicators) attraverso i quali controllare in maniera continuativa le proprie performance economiche, finanziarie, di mercato e del personale che opera nella struttura.
  • Gli stessi indicatori vengono costruiti per i concorrenti migliori (best performer), in maniera da identificare i gap di prestazione e attivare interventi mirati al miglioramento delle performance.

Esempi di miglioramenti realizzati con PBI:
• Riorganizzazione dei siti produttivi per allineare i costi di produzione a quelli dei principali concorrenti
• Riorganizzazione dei processi produttivi e del personale per aumentare la produttività.
• Rimodulazione del piano degli investimenti in linea con le disponibilità finanziarie.

MI – Market Index

Per conoscere cosa pensano dei prodotti della impresa i clienti migliori.

A cosa serve MI?

  • Analisi delle quote di mercato e del livello di competitività in rapporto ai competitors.
  • Verifica del posizionamento di prezzo dei prodotti e confronto con i principali clienti (normal trade e GDO).
  • Analisi delle tendenze di mercato per la progettazione di nuovi prodotti.
  • Sviluppo del piano commerciale per i mercati esteri.

Esempi di miglioramenti realizzati con MI:
• Sviluppo di nuovi prodotti.
• Riposizionamento di prezzo.
• Progettazione di un nuovo packaging.
• Penetrazione in nuovi mercati/canali.

CS – Consumer Score

Le valutazioni dei consumatori sui prodotti della impresa

Che percezione hanno i consumatori dei prodotti della Impresa? E quelli dei concorrenti? Quali sono i fattori qualitativi che orientano maggiormente gli acquisti?

Cosa offre CS?

  • Analisi del livello di soddisfazione dei consumatori e confronto del prodotto della Impresa con i leader di mercato attraverso la realizzazione di consumer test realizzati direttamente nei punti vendita e panel test.
  • Attraverso dati oggettivi, provenienti direttamente dai consumatori, permette di valutare la soddisfazione dei consumatori rispetto agli aspetti tangibili (gusto, aspetto, packaging, prezzo, ecc..) e intangibili (certificazioni, brand, territorialità, ecc..) del prodotto della Impresa ed il loro livello di fidelizzazione.

Esempi di miglioramenti realizzati con CSI:
• Miglioramento qualitativo dei prodotti della Impresa.
• Definizione di una nuova strategia di comunicazione.